saluto

lunedì 15 maggio 2017

Alberi e fantasie



Gli alberi sin dall’antichità sono sempre stati consacrati agli dei, gli uomini li consideravano il mezzo per comunicare con i tre livelli del cosmo. Le radici affondano nella terra e quindi collegano al regno dei morti, il tronco sulla terra comunica con i vivi e i rami fanno da tramite con gli dei.  
Ogni cultura ha il suo albero sacro.
Per la tradizione cristiana l’albero è una rappresentazione dello spirito, nel paradiso c’era l'Albero della Vita, fonte della conoscenza e della vita eterna. 
Per i Greci l’albero sacro era la quercia, per i Persiani il cipresso, per gli Ainu, popolazione bianca dell'isola di Hokkaido (Giappone) l'olmo, per i Berberi del Nord Africa il frassino…
L'albero è sempre stato legato alla vita dell'uomo, per esempio Buddha raggiunse l’illuminazione all'ombra di un Ficus religiosa.
Per la cultura celtica l'albero è collegato alla conoscenza, alla forza e alla vitalità. Odino, avrebbe ricavato l’uomo dal tronco del frassino, la donna dall’olmo o dalla vite.
Nel Medioevo credenze e superstizioni furono legate ad alcuni alberi indicati come luoghi di riferimento per i riti orgiastici di streghe e stregoni.
Oggi gli uomini dovrebbero essere più consapevoli delle gravissime conseguenze della deforestazione e del disboscamento di gran parte del mondo abitato e dovrebbero avere maggior rispetto di boschi e foreste che sono di grande importanza per la sopravvivenza di tutte le specie, compresa quella umana.
☆:*´¨`*:..:*´¨`*:.☆
Mi ha fatto sorridere una notizia letta su "Adnkronos" riguardante una cartellina verde del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali – Corpo Forestale dello Stato, creata quasi quindici anni fa, reca la dicitura “Gnomi e fate dei boschi “ e contiene informazioni, segnalazioni, materiale fotografico su avvistamenti riguardanti quegli esseri fantastici. 
Per avvalorare la loro esistenza possono usare anche la mia vignetta come prova fotografica. ahah 😊😇👽😁


8 commenti:

  1. Whoah this blog is great i like reading your articles. Keep up the great work!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anonimo, ciao buona giornata.
      enrico

      Elimina
  2. Ciao carissimo Enrico, sono tornata anzi mio pc e tornato ... ti abbraccio bussi Rebecca ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima Rebecca, è bello rileggerti.
      Felice giornata, un abbraccio
      bussi.
      enrico

      Elimina
  3. la fantasia fa sempre bene allunga la vita e stimola la creatività

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per creare ufficialmente un fascicolo riservato a gnomi e fate dei boschi richiede una buona dose di fantasia :-)
      Però avrebbero dovuto aggiungere anche gli elfi e i folletti 
      Ciao Carmine buon fine settimana.

      Elimina
  4. Caro amigo Enrico, para nós, nestes nossos tempos, vejo que a árvore não tem o respeito de todos, quem qualquer parte do mundo. Precisamos da árvore, que no seu conjunto ajudam o clima do mundo. Temos aqui no Brasil o exemplo do Estado do Amazonas, que dizem ser o pulmão do mundo. Imaginemos as árvores do Amazonas cortadas, o que seria do mundo.
    Grande abraço.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inquinamento, industria del legno, deforestazione provocata da allevamenti e agricoltura, stanno danneggiando gravemente il più grande polmone verde del Mondo, se continuiamo in questo modo che pianeta lasceremo ai nostri figli?
      Ciao amico Pedro felice giornata
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM